Trentodoc Mirì Magnum

 

 

Nasce da sole uve Chardonnay coltivate nei vigneti vocati del Trentino, in quell’area geograficamente limitata prevista dal disciplinare Trento Doc. Il Metodo Classico applicato su questa base preziosa produce uno spumante armonioso ed elegante.

MIRÍ Brut magnum viene lasciato maturare per almeno 36 mesi in cantine buie e silenziose, fino ad assumere le caratteristiche che in termini di profumo e palato, lo contraddistinguono.

Bottiglia Magnum: 150 cl. con confezione
Vitigno 100% Chardonnay
Zona di coltivazione Vigneti di proprietà della famiglia Mittestainer
alle pendici dei monti che incorniciano Trento, fino a 700 metri di quota, esposti a sud-ovest
Esposizione ed altimetria Sud-ovest; 500 – 700 m s.l.m.
Composizione del terreno Terreni strutturati, franco-argillosi, profondi, ricchi di scheletro da dolomia (siltiti del Werfen); in parte su terreni poco profondi, meno strutturati, calcarei da detriti di scaglia bianca e grigia, ben drenati, terreni porfirici.
Forma di allevamento Guyon
Densità di impianto 5.500 ceppi/ha
Vinificazione Metodo Classico – Trentodoc
Abbinamenti Perlage morbido ma persistente che permette un abbinamento tutto pasto. Si esprime ottimamente con piatti a base di pesce e carni delicate.

50.00

- +
cod. Trentodoc Mirì Magnum